Scricciolo ODV

Sede S.C. Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale – IRCCS Materno Infantile Burlo Garofolo

Via dell’Istria n. 65/1 - 34137 Trieste - Cod. Fisc. 90118340323 

mail: info@scricciolonlus.org - pec: scricciolo@pec.csvfvg. it 

Conto corrente intestato a Scricciolo BCC STARANZANO E VILLESSE – IT56C0887702200000000353457

Follow Us
  • Facebook Icona sociale
  • Youtube

In Reparto

Quando una coppia si trova ad affrontare una nascita prematura,  ci sono dei momenti che assumono particolare rilevanza nel percorso che i genitori, anche loro “prematuri”, dovranno affrontare.

 

La nascita prematura può essere annunciata e quindi la coppia può avere il tempo, anche se breve, di  tentare di prepararsi ad affrontare questo evento, oppure può essere inaspettata e quindi ritrovarsi catapultati nella Terapia Intensiva Neonatale (TIN).

 

In entrambi le situazioni il personale della TIN si fa carico di quelli che sono i bisogni e le aspettative della famiglia e mette in campo una serie di strategie per accompagnare la famiglia durante il ricovero.

Le iniziative che il personale del reparto ha avviato sono diversificate e accompagnano i diversi momenti della degenza in TIN. Nel caso di una nascita pretermine “annunciata” il neonatologo incontra la coppia di genitori già durante la gravidanza, vengono consegnati degli opuscoli informativi, in reparto vengono organizzati degli incontri periodici, è attiva una rete affinchè le famiglie abbiamo punti di riferimento sicuri anche dopo la dimissione.

 

In particolar modo durante il ricovero, assieme a SCRICCIOLO, si organizzano gli incontri per i genitori, a cui partecipa il personale del reparto (medici, infermieri, fisioterapista, psicologo) e un rappresentante dell’Associazione. Queste riunioni sono proposte, ogni due  settimane, il mercoledì pomeriggio. Durante i meeting possono essere trattati argomenti specifici dell’assistenza al neonato prematuro, oppure si può discutere dei dubbi, delle paure, dei problemi presentati dai genitori dei neonati ricoverati.

 

Inoltre, da un paio di anni, l’Associazione offre alle famiglie dei neonati che hanno avuto ricoveri molto lunghi o ricoveri complessi, un sostegno dopo la dimissione con il Progetto Home Visiting, che trovate presentato nel dettaglio al link “progetti e ricerca”.

Per approfondire puoi leggere la presentazione: in reparto - Cont